Idrosalpinge? Ciste ovarica??? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve dottore, facendo una semplice eco transvaginale mi hanno trovato del liquido attorno all’ovaio destro di 2 cm con sospetto idrosalpinge. Premetto di non avere dolori bruciore o perdite di sangue ma tutto normale e ciclo regolarissimo. Mi dicono di prendere x 7gg ananase cm antinfiammatorio e bactrim come antibiotico e di rivederci… dopo 15 gg rivado in visita e questo liquido è cresciuto 4.3 x 3.4 cm la dottoressa mi dice di rivederci tra 2 settimana perché siccome arrivava il ciclo voleva vedere se cambiava qualcosa il ciclo pero è arrivato con 4 gg di ritardo e quindi niente ci rivediamo il 25/03.. io prendevo la pillola da 3 anni e ho deciso di smettere a gennaio 2011.. perché eravamo e siamo in cerca di gravidanza.. il 25/03 rifaccio eco e la dottoressa mi dice che il liquido è cresciuto 5.07 x 3.80 cm che pero adesso sta prendendo le somiglianze di una ciste ovarica mi dice di rivederci tra 2 mesi per vedere dopo 2 cicli di mestruazioni cosa è cambiato, altrimenti programmiamo laparoscopia… mi dice che comunque posso cercare la gravidanza che non succede nulla… la mia domanda è: davvero posso provare ad avere un bimbo??? Che percentuale ci sono che rimanga incinta con una ciste ovarica? Causa problemi?? La ringrazio e aspetto con ansia la sua risposta

Redazione

Redazione

risponde:

Purtroppo le notizie che ci dà sono piuttosto confuse e più di tutto non c’è ancora una diagnosi. Senza questa è impossibile affrontare il discorso della prognosi, cioè di quel che può succedere o non succedere e in che percentuale. Raccolga meglio le idee e sottoponga i quesiti allo specialista che l’ha in cura. Nessuno più di lui (o lei) può avere un quadro ragionevolmente attendibile della sua situazione. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo