Anonimo

chiede:

Gentile Dottore,
mi chiamo Alice e sono una ragazza di 16 anni… Il 21 del mese di gennaio
ho avuto il mio ultimo rapporto con il mio ragazzo, ma questa volta abbiamo
più paura di una possibile gravidanza, dato ke il rapporto è stato praticato
con il coito interrotto. Ho paura di essere incinta, anche se sono sicura che
lui abbia eiaculato fuori. Ieri (27/01) ho avuto molte perdite di colore biancastro e non so a cosa possano essere dovute… Inoltre da circa 2 giorni dopo che ho avuto il rapporto ho dei dolori alle ovaie e a tutta la pancia… è possibile essere rimasta incinta? La prego di rispondermi al più presto, perché sono veramente preoccupata. Nel frattempo vi invio i miei
più cordiali saluti e ringraziamenti.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Alice,
è impossibile dopo soli 6 giorni da un rapporto avvertire segni che possano
far pensare all’inizio di una gravidanza. Purtroppo questa risposta giungerà
in ritardo e spero che nel frattempo la mestruazione abbia fatto la sua
comparsa. Ma attenzione per il futuro: il coito interrotto è il peggior
metodo anticoncezionale, perché alcune goccioline di seme possono
fuoriuscire anche prima dell’eiaculazione e sono spesso causa di
“inspiegabili” gravidanze. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo