"Ho scoperto di essere incinta e non so cosa fare..."

Anonimo

chiede:

Salve, ho scoperto di essere incinta. Ho 22 e mi mancano 5 esami per la laurea. Alla visione del test positivo non sono stata per niente felice. Adesso devo decidere cosa fare. Ho tutto il supporto del mio compagno ma ho pensieri contrastanti. Non credo di essere disposta a rinunciare alla mia indipendenza, perché quando ci penso mi viene l’angoscia e mi rattristo molto, ma allo stesso tempo mi dispiace interrompere perché è comunque un bambino nato da un vero amore e che potrebbe cambiare la vita in meglio o forse no. Non so che fare! Vorrei un parere esterno. Grazie in anticipo.

Salve, la notizia di questa gravidanza inattesa ha messo in crisi i suoi progetti a breve termine e ha prospettato un futuro molto diverso da quello che aveva immaginato. È normale che ora sia in crisi e combattuta: non è una scelta da fare alla leggera perché porta in sé tanti significati e tante emozioni contrastanti.

Potrebbe aiutarla parlarne con la sua famiglia, avere il supporto di chi le vuole bene oltre al suo compagno, valutando bene se le difficoltà e le paure (comprensibili) possono essere superate e se questo progetto di maternità può inserirsi nel suo progetto di vita arricchendolo e non stravolgendolo in negativo.

Può chiedere inoltre un colloquio di consulenza psicologica per far meglio luce su ciò che vuole davvero, sulle reali paure e su come portare avanti la sua scelta senza rimpianti né rimorsi. I migliori auguri per una scelta sentita e consapevole.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Psicologo

Categorie