Anonimo

chiede:

Salve, sono alla decima settimana di gravidanza. Già prima di restare incinta ero in cura per un ipotiroidismo diagnosticato l’anno scorso, e prendevo eutirox 75 + 5 gocce di Liotir al giorno. Una volta in attesa, il mio endocrinologo mi consigliò di controllare i dosaggi, che risultarono sballati solo per l’Ft4: esami del 07.09.2011 Tsh 2,29 (0,40 – 4,00) FT3 3,3 (2,3 – 6,3) FT4 9,3 (11,5 – 22,7) a quel punto l’endocrinologo mi consigliò di aumentare il dosaggio di Liotir a 12 gocce giornaliere e di ripetere i dosaggi dopo un mese. Questi i risultati: esami del 04.10.2011 Tsh 0,86 (0,40 – 4,00) FT3 3,7 (2,3 – 6,3) FT4 8,9 (11,5 – 22,7). La reazione dell’endocrinologo è stata piuttosto seccata ed evasiva: se ho ben capito, ha accennato a problemi ipofisari dovuti al progesterone. Alla fine mi ha consigliato di mantenere invariata la cura per non rischiare l’ipertiroidismo (visti i valori molto bassi del TSH). Quello che però vorrei capire è se questi bassi livelli di Ft4 possono causare problemi al feto: ho letto cose molto preoccupanti sui ritardi di sviluppo mentale in bambini nati da madri con valori bassi di FT4. Visto che tra una decina di giorni farò la villocentesi molecolare, vorrei sapere anche se eventuali problemi causati da questa situazione possono essere individuati tempestivamente attraverso quest’esame e se, eventualmente, si può fare qualcosa (a parte attendere passivamente). Vi ringrazio in anticipo per qualunque risposta mi darete per calmare un po’ la mia angoscia. Buona giornata e buon lavoro

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora,
premesso che in caso di ipotiroidismo è consigliabile utilizzare (e modulare le dosi di) levotiroxina (Eutirox), il parametro più importante da controllare è il TSH: nel suo caso andava bene già al primo dosaggio, quindi non necessitava di aggiustamento della terapia. La sua creatura non ha patito alcunché; la tiroide fetale ha, oltretutto, un funzionamento autonomo dal quarto mese di gestazione, per cui stia tranquilla e continui a controllare periodicamente i suoi valori tiroidei. Cordiali saluti ed auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo