Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono Silvia e ho 30 anni. Ho fatto da poco l’esame del bi-test ed ero di 13 settimane e il mio ginecologo mi ha messo dei dubbi e non so cosa fare. Premetto che sono un po’ sovrappeso e un valore è un po’ altino: età materna 31 – osso nasale non valutato – misura crl 63,00 mm – misura ecografia 1,80 mm mom 1,11 – livello free beta hcg nel sm 111,10 mom 4,18 – livello di papp-a sm 1,7780 mom 0,85 – rischio per età materna 1 su 845 -rischio combinato sindrome di down t21 1 su 4,18 – rischio combinato sindrome down t18 e t13 minore di 1 su 20.000. Potreste dirmi, per favore, se mi devo preoccupare o no? Il mio ginecologo mi ha fatto molto preoccupare. Lo so che sono molto in sovrappeso e lui mi ha detto che per quello i valori si sono alterati. Grazie, cordiali saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Silvia, il valore di translucenza, anche se non bassissimo, può essere ragionevolmente considerato nel range di normalità. Non mi riporta però i dati delle due ossa nasali (ricordo infatti che contrariamente a quanto si divulga in ambito scientifico, non va valutato l’osso nasale, ma le ossa nasali, a meno di non voler cambiare la embrio-anatomia) del flusso nel dotto venoso, della anatomia generale del feto. A riguardo del Bi test integrato, come ho più volte sottolineato, per me, in base alla mia esperienza, costituisce scarso valore diagnostico e di affidabilità.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo