La correlazione tra autismo ed eccesso di folati e B12 - GravidanzaOnLine

“L’eccesso di folati e vitamina B12 in gravidanza causa l’autismo?”

Tati

chiede:

Buongiorno Dottoressa. In seguito ad un aborto per uovo chiaro alla settimana 9, ho fatto degli accertamenti ed è risultata una carenza di vitamina B12. Ho eseguito 10 iniezioni di Dobetin 5000 e, con l’ultimo prelievo (metà giugno), la vitamina era a 1955. I folati a 16.60 (sto prendendo Inofert combi 2 volte al giorno). Con questi valori posso pensare ad una nuova gravidanza? Perché ho letto che un eccesso di B12 può portare all’ autismo del nascituro. Grazie mille

Cara Signora, ad oggi non si conoscono le cause dell’autismo. Esiste un solo studio americano che correla l’aumentata incidenza di autismo con un eccesso di folati di 4 volte superiore alla norma (e non è il suo caso) e la concomitante presenza di eccesso di B12 (riscontrata solo nel 6% delle donne e in concomitanza con l’eccesso di folati). Pertanto ritengo che possa tranquillamente affrontare un’altra gravidanza in piena serenità. Saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie