Dolori al basso ventre alla settima settimana - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, sono alla settima settimana di gravidanza e, mentre le prime settimane avevo dei dolori simili a quelli che sentivo in presenza del ciclo, ora, accuso un fastidio al basso ventre associabile a delle punture di spilli. Il dolore è sopportabile e non continuo, ma ho paura che non sia normale. Fra 6 giorni ho la visita dalla ginecologa, nel frattempo gradirei una vostra risposta per tranquillizzarmi o preoccuparmi e, nel caso, anticipare l’appuntamento. Mi chiedevo anche un’altra cosa: poiché sono una donna molto attiva, trovo difficoltà a fermarmi. Ho rallentato i ritmi ma mi è capitato, senza pensare, di tirare su dei pesi. Cosa può succedere in questo caso? Grazie. Spero tanto mi rispondiate.

Redazione

Redazione

risponde:

I dolori che lei riferisce possono significare tutto o nulla. Ovviamente considero scontato che in loro presenza si esegua una ecografia per escludere scollamenti amniocoriali ed accertarsi della normalità embrionale.
Sicuramente in gravidanze normali si può mantenere una normale attività, evitando però gli eccessi… Magari non succede in ogni caso nulla di negativo, però è meglio non rischiare.
Non credo proprio ad ogni modo che un piccolo sforzo possa avere creato problemi alla gravidanza.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo