Distacco di placenta: questa situazione può causare danni al bambino? - GravidanzaOnLine

Distacco di placenta: questa situazione può causare danni al bambino?

Anonimo

chiede:

Salve, sono Rosi, sono nella 18° settimana di gravidanza e due settimane fa mi hanno diagnosticato la placenta bassa con un distacco di placenta. Mi hanno ricoverata per 12 giorni, ora sono a casa con ordine preciso di riposo assoluto. Mi hanno detto pure che sono una gravidanza a rischio. La mia domanda è: il bambino che rischi corre? Ho paura che questa situazione possa causare danni al bambino. Ho troppa paura.

Redazione

Redazione

risponde:

Cara Rosi, il danno potenziale non è diretto al bambino, ma all’intera gravidanza. Un sanguinamento in gravidanza non è mai normale, ma appunto rischioso al punto di poter perdere la gravidanza. Però quando si parla di minaccia di aborto, di minaccia di parto prematuro, ecc, si vuole intendere quel che può accadere, ma non quel che accadrà sicuramente. Quindi ascolti i consigli dei suoi curanti e non si preoccupi più di tanto. Con un minimo di fortuna andrà come per la maggioranza dei casi, cioè bene. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo