"Cosa si intende per disimpianto in gravidanza?"

Giovanna

chiede:

Buongiorno, sono a 9 settimane +5. Una settimana fa durante l’ecografia transvaginale mi hanno dato il referto in ospedale senza fornirmi altre spiegazioni. La diagnosi è la seguente: minaccia d’aborto. Il referto, invece, dice: “In sede fundica in utero camera gestazionale con disimpianto al polo inferiore di mm 30 contenente polo embrionale unico dotato di attività cardiaca in accordo con l’amenorrea riferita”.

Mi hanno dato ovuli Progeffik sera e mattina e controllo a breve. Mi sapete spiegare meglio cos’è un disimpianto e se devo stare anche a riposo? E se si, che si intende per riposo? Posso guidare per brevi tratti? Grazie

Dott. Luca Zurzolo

risponde:

Buongiorno Giovanna, il cosiddetto “disimpianto” è uno spazio esistente tra la parete interna dell’utero e la superficie esterna della camera gestazionale che, tra l’altro, è fisiologico se si sono avute altre gravidanze. Se non si associano perdite ematiche non costituisce un problema e si risolve spontaneamente con il proseguire della gravidanza. Per cui se non ha perdite ematiche il riposo è inteso come non affaticamento e può guidare. In presenza di perdite ematiche, oltre alla terapia, deve osservare un riposo a casa sino al successivo controllo.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie