Anonimo

chiede:

Salve dottore… cerco un consiglio o un conforto…. riepilogo in breve: a maggio 2012 nasce la mia prima figlia, sono rimasta incinta subito al primo tentativo, gravidanza perfetta se non che all’8° mese esce fuori una tiroidite autoimmune. Inizio a monitorare la situazione che è comunque molto contenuta (ok ecografia e valori ormonali nei limiti, solo antiTPO e antitireoglobulina altissimi). Ad oggi assumo eutorix 25 mg 4 volte a settimana e 50 mg 3 volte a settimana… i valori ormonali sono stabili, mentre gli anticorpi continuano a salire ininterrottamente ma mi dicono che non posso farci nulla e che non danno problemi di infertilità. È quasi un anno che cerchiamo la seconda gravidanza di cui non c’è traccia; ho fatto diverse ecografie mammarie e transvaginali, tutto ok… secondo una ginecologa ho le ovaie con un leggero atteggiamento micropolicistico, secondo un’altra no…. chissà. Il mio endocrinologo mi ha prescritto gli esami ormonali da eseguire se con l’estate non fossi rimasta incinta ed ecco qua il risultato…. faccio presente che io ho notato dei cambiamenti nel mio ciclo da quando ho partorito: il seno non è MAI dolente in nessun periodo del ciclo (in precedenza prima dell’arrivo del mestruo era sempre gonfio e indolenzito) ed il mestruo stesso lo trovo diverso (rosso più vivo, molto liquido a volte mucoso.) ma nessuno ha dato peso a questa cosa. Ho usato stick ovulatori per un paio di mesi e mi hanno segnato ovulazione al 16°/18° pm con un ciclo di 28-30 giorni (ma so che non sono affidabili) ed ho eseguito delle ecografie in vari periodi del ciclo dove mi veniva detto che avevo ovulato (ma era lo stesso medico secondo cui le miei ovaie non hanno atteggiamento micropolicistico). Comunque, questi sono i valori degli esami eseguiti al 3° giorno del ciclo: FT3: 2,38 pg/ml (1,71-3,71) FT4: 0,99 ng/gl (0,70-1,50) TSH 2,06 microU/ml (0,25-5,0) ANTITIREOGLOBULINA: 156,4 Ul/ml (0-60) ANTITPO: MAGGIORE DI 1000 IU/ml(0-9) 17B ESTRADIOLO: 20 pg/ml (fase follicolare 18-147) DHEA-S: 206,2 mcg/dl (adulti 1,2-3,6) DELTA 4 ANDROSTENEDIONE: in attesa del risultato FSH: 5,5 mUI/ml (fase follicolare: 2,9-12,0) LH: 4,3 mUI/ml (fase follicolare 1,5-8,0) SHBG: in attesa del risultato PROGESTERONE: 0,2 ng/ml (fase follicolare 0,25-0,54) PROLATTINA: 10,4 NG/ML (ciclo mestruale 1,3-25,0) TESTOSTERONE: in attesa del risultato Sono preoccupatissima per il DHEAS l’endocrinologo telefonicamente non mi ha detto nulla…. ho appuntamento con lui il 26/09 e con la ginecologa il 25/09…. ma non posso aspettare così tanto!!! Potrebbe dipendere da quello e da 17 B Estradiolo e Progesterone tendenti al basso che non resto incinta? Mi viene il dubbio perchè della mia prima bimba ho scoperto la gravidanza solo dopo un ritardo di ben 10 giorni (le beta erano solo 300 ed ecograficamente c’era solo la camera gestazionale ed all’inizio ho preso ovuli di progesterone e rilaten per un leggero distacco)…. potrebbe essere che ovulo ma poi qualcosa non va con l’impianto? Ho una fase luteinica troppo corta, carenza di progesterone? In questi mesi di tentativi ho avuto qualche ritardo (ultimo queste mese: 10 giorni…. infatti mi sono illusa tantissimo). Pensavo che curando la tiroide avrei risolto… invece mi sembra che più indago e più va male. Sono demoralizzata e preoccupata. Grazie in anticipo.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora Valentina,
è importante che, nella ricerca di una gravidanza, l’assetto ormonale tiroideo sia equilibrato, e questo lo ottiene con la terapia che sta eseguendo. Per gli anticorpi non si può adottare alcun rimedio. È invece importante ricontrollare il valore del DHEAS che sembra alterato (controlli anche le unità di misura). In ogni caso, tenga presente la possibilità di rivolgersi ad un Centro per la Procreazione Medicalmente Assistita. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo