Discrepanza tra l'età gestazionale e l'età ultrasonografica | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, cortesemente le vorrei chiedere due informazioni: 1) Se tra l’età gestazionale e l’età ultrasonografica c’è una discrepanza di più 7 giorni, la gravidanza viene ridatata in base all’età ultrasonografica? 2) L’età ultrasonografica o misura fetale, è calcolata a partire dal primo giorno dell’ultimo ciclo mestruale? La Ringrazio della Gent.le Attenzione, Cordiali Saluti.

Redazione

Redazione

risponde:

Il margine di errore mediante biometria nelle prime settimane di gravidanza (es. 6-7) è di circa due giorni, anche meno. Quindi estremamente affidabile.
L’epoca ecografica è quella reale e si basa sulle misure. Quella “teorica” o anamnestica, si basa sul conteggio dal primo giorno della ultima mestruazione.
Se le due epoche differiscono per un valore uguale o superiore ai 14 giorni, si ridata la gravidanza. Nulla vieta però di ridatare per qualsiasi valore. Ad ogni modo ogni differenza, se non si ridata la gravidanza, dovrebbe essere appuntata ed evidenziata nella risposta, onde evitare errori futuri.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo