Dimensioni delle ovaie inferiori alla norma - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentilissimo dottore, mi chiamo Maria, ho 30 anni. Recentemente sono andata dal ginecologo per un’ecografia, e per farmi consigliare sulla possibilità di ricorrere alla fecondazione assistita, dato che provo da circa 1 anno ad avere una gravidanza. L’utero era bello in fase ovulatoria e proliferativa, le ovaie non presentavano follicoli ed erano di dimensioni, a mio giudizio (sono un’infermiera), inferiori alla norma. A six 1,8 cm a dx 2,5. È possibile che il problema sia dovuto a cicli anaovulatori. Il ginecologo non si è pronunciato e mi ha consigliato di aspettare altri sei mesi prima di fare una isteroscopia. Volevo cortesemente sentire il suo parere. La ringrazio.

Redazione

Redazione

risponde:

Le ovaie di una donna in età fertile, seppure con ampie variazioni individuali, presentano un diametro massimo che oscilla fra i 30 ed i 36 mm. Nel suo caso i valori riportati sono realmente inferiori alla media. In ogni caso una corretta valutazione richiede eco TV ad alta risoluzione, sia per eseguire una misura corretta e sia per valutare la struttura delle ovaie stesse. Nel suo caso le consiglio anche di eseguire uno o più monitoraggi del follicolo e dosaggi ormonali completi.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo