Diflucan e concepimento | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono una donna di 39 anni e con mio marito abbiamo deciso di cercare un terzo figlio dopo un aborto spontaneo dello scorso gennaio. Poiché ho avuto la candida, mio marito ha preso in via preventiva due diflucan 150 a distanza di una settimana, ed io uno solo il 13 settembre (primo giorno di ciclo). Ora i miei giorni fertili sarebbero 28 e 29 settembre. In una risposta qui sul sito ho letto che veniva consigliato di aspettare 1-2 mesi dall’interruzione della terapia con diflucan, prima di provare a concepire. Ma forse si riferiva a una terapia con dose massiccia di diflucan (nella domanda non era ben chiaro). La mia domanda è: poiché la dose per me è stata unica e per mio marito doppia, come detto, devo aspettare il mese/o i mesi prossimo/i o posso già provare questo mese? Residua comunque nel sangue il principio attivo del diflucan? Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, il fluconazolo è embriotossico a dosi piene e per lunghi periodi.
Un’unica somministrazione (emivita del farmaco circa 30 ore) non creerebbe problemi probabilmente neppure se assunto in gravidanza.
Ad ogni modo, per maggiori informazioni in merito, può, se vuole, consultare il Telefono Rosso.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo