Endometrio proliferativo: la diagnosi - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, comincio proprio dall’inizio… ho fatto l’isteroscopia per un sospetto polipo endometriale. Mi hanno detto che non avevano trovato nessun polipo che era tutto a posto. Di passare a ritirare la diagnosi dopo 20 giorni dall’intervento. Praticamente ho scoperto di essere incinta domenica. Il ciclo comunque non mi è ancora arrivato. Oggi sono andata a ritirare il referto dell’isteroscopia e la diagnosi è frammento di endometrio proliferativo… è qualcosa di pericoloso? La mia gravidanza è falsa o no? Perché ho fatto due volte il test ed è sempre risultato positivo! L’appuntamento dal ginecologo ce l’ho a gennaio, sto impazzendo per questo. Aiutatemi ad avere risposta grazie.

Redazione

Redazione

risponde:

Se ha fatto due test di gravidanza e risulta incinta, penso che non ci siano dubbi sulla gravidanza e che il risultato del test di gravidanza non possa essere influenzato dall’isteroscopia che ha eseguito. L’endometrio proliferato è solo la normale mucosa che ricopre la cavità uterina nella prima parte del ciclo ovarico, quindi non è nulla di preoccupante. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo