"Perché la crescita del feto si è fermata?"

Marianna

chiede:

Salve dottore, sono a 36 settimane e dalle ultime due ecografie di controllo fatte dal mio ginecologo sono risultati valori discordanti della crescita fetale.

Mi spiego meglio: fino a ora le ecografie hanno dato sempre risultati di crescita fetale normali e concordanti con le settimane di gestazione: ad esempio alla morfologica di accrescimento a 31 settimane il peso stimato era di 2 kg per 46 cm di lunghezza; a 34 settimane peso stimato 2,540 kg per 49 cm.

A 36 settimane è risultato un peso stimato di 2,440 kg. Il mio ginecologo non si è preoccupato dicendo che le misure sono approssimative. Io invece sono molto preoccupata: è possibile che in 15 giorni non ci sia stata crescita? Grazie, attendo un riscontro e nel frattempo le porgo cordiali saluti.

Gentile Marianna, da quanto afferma si direbbe che c’è stato un arresto della crescita fetale. Sarebbe utile conoscere i valori della dopplerflussimetria fetale e placentare.

In caso di valori patologici il motivo potrebbe essere un’insufficienza placentare. È comunque necessario controllare la crescita che, secondo le linee guida, andrebbe fatta con tempistica non inferiore alle due settimane per non incorrere in errori di valutazione.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie