Anonimo

chiede:

Salve, sono una ragazza di 21 anni e a novembre dello scorso anno ho
scoperto di avere una cisti all’ovaio destro; questa cisti è di tipo
pluriloculato e il mio medico ritiene che debba sottopormi ad un
intervento per asportarla. dalla tac che ho fatto 15 gg fa è risultato:
presenza di voluminosa formazione a struttura cistica, d’aspetto
pluriconcamerato in sede parauterina destra, medialmente all’asse iliaco
esterno omolaterale, a maggior sviluppo posteriore delle dimensioni
massime annessiali di 73 mm x 48 mm; formazione di analogo significato è
presente in sede annessiale sinistra delle dimensioni annessiali massime
di 30 mm x 19 mm. utero dimensionalmente regolare; non
linfoadenomegalie. Non ascite. Questo è quanto risulta dal referto. Le mie
domande sono: se mi verrà asportato l’ovaio destro, potrò ugualmente avere
gravidanze solo con un ovaio? Quanto influenzerà la presenza di quella
piccola cisti all’ovaio sinistro nell’eventualità di una gravidanza? Per favore, datemi qualche risposta, in futuro vorrei avere dei
figli… nell’attesa vi ringrazio!

Redazione

Redazione

risponde:

Cara Signora,
concordo sulla necessità di eseguire l’intervento di asportazione delle
cisti che, non necessariamente, comportano l’asportazione chirurgica delle
ovaie. Con un solo ovaio si possono avere gravidanze.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo