Anonimo

chiede:

Egregio Dottore, ho necessità di posticipare l’inizio del ciclo di circa 10 giorni, ho un importante appuntamento di lavoro, non ho mai assunto nessuna pillola anticoncezionale ed ho un ciclo abbastanza regolare. Navigando su internet ho letto che esiste un farmaco chiamato Noretisterone 5mg che permette di ritardare il ciclo di massimo 2 settimane, ma funziona? Quando devo eventualmente iniziare ad assumerla (attualmente sono al 4° giorno di ciclo)? Ha controindicazioni? Mi provoca particolari spostamenti nella mia regolarità di ciclo ed ovulazione? Posso tentare una gravidanza il mese successivo senza creare nessun problema al feto? La ringrazio anticipatamente per la risposta.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora Annalisa,
il differimento del flusso mestruale si può ottenere con progestinici di vario tipo (uno di essi è il noretisterone acetato), da assumere sotto prescrizione e controllo medico (sono ormoni!); essi in genere riescono ad evitare la mestruazione se assunti per dieci-venti giorni, iniziando da metà ciclo, per un periodo almeno equivalente. Il mese successivo tornerà al suo usuale ritmo, con le sue proprie capacità di concepire. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo