Collo svasato - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Carissimo dott.re,
ho 2 quesiti da porle. Sono alla 25 settimana della mia seconda gravidanza –
1- purtroppo qualche giorno fa ho avuto una leggera perdita di sangue
gelatinoso e marrone, senza aver accusato nessun dolore o aver fatto nulla
di particolare, me ne sono accorta dalla macchia sugli slip alla sera, al mattino seguente niente sangue esterno ma solo interno. Ho fatto una visita
di controllo e il bebè era vispo e il battito normale, la placenta
attaccata. Non hanno saputo dirmi da dove poteva arrivare qs perdita… però
ho visto che sulla cartella hanno scritto collo svasato, mentre fino ad
allora c’era scritto collo chiuso, tra l’altro avevo fatto la visita di
routine proprio 3 giorni prima. Cosa significa? Premetto che dall’inizio ho sempre contrazioni, tanto che
la
mia ginecologa era indecisa sul fatto di darmi della vasosuprina, ma visto
che le contrazioni sono adesso rare si è optato per il no.
2- ho fatto la microcurva da carico di glucosio con i seguenti valori, sono
nella norma o devo seguire una dieta particolare
a digiuno 82 mg
dopo 60′ 140 mg.

Gentile signora, se il reperto è “collo svasato”, dopo una perdita di
sangue, può essere che abbia perso il cosiddetto “tappo mucoso” e quindi
che si tratti di una, anche se lieve, minaccia di parto prematuro. In tal
caso non esiterei a consigliarle una terapia con vasosuprina e riposo.
L’altro problema non esiste. Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo