Clomid e ovulazione | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Ho 33 anni. Ho avuto le miei prime mestruazioni a 14
anni. Anni di mestruo irregolari. Dosaggio ormonale a 17 Fhs alto Lh basso
ovaie policistiche. Pillola curativa diane. Altri tipi di pillole fino a
gennaio 2004 mestruo fino a maggio 2004. Da maggio a gennaio 2005 niente.
A dicembre 2004 esami dosaggio ormonale stesso problema di anni fa. Tiroide a
posto. La ginecologa dove sono andata per la prima volta mi ha segnato il clomid
che sto tuttora prendendo (da gennaio 2005).
Altro ginecologo che ho interpellato ultimamente mi ha consigliato di verificare
il progesterone per vedere se c’è l’ovulazione. Se non ci fosse ho fatto
la
cura per niente e vorrebbe farmi una laparoscopia con drill.
Lei è concorde con tale scelta. Non so di chi fidarmi. Ho letto su
internet
che chi prende clomid dovrebbe essere monitorato per vedere quando avviene
l’ovulazione e avere rapporti mirati. Ho letto che persone sono rimaste
incinta gia al primo ciclo di clomid io invece sono gia 4 cicli e ancora
niente.
mi dia un consiglio. Ps io non ho un ginecologo di fiducia, l’ultimo contattato
è
il primario dell’ospedale di Livorno.

Gentile signora,
se i valori di FSH sono alti (quanto?) bisogna prendere in considerazione
la possibilità di una “resistenza ovarica”, da diagnosticare meglio con test
di stimolo gonadotropinico (più, eventualmente, biopsia laparoscopica) e
poi, se sta cercando una gravidanza, trattare con FSH purificato,
monitorando l’induzione ovulatoria con rilievi ecografici ed ormonali
seriati presso Centri per la procreazione medicalmente assistita con
adeguata esperienza in merito. Cordiali saluti ed auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo