Citomegalovirus e trombosi placentare - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, a seguito della mia seconda gravidanza, conclusa a agosto 2013 con morte a 40 settimane e 3 giorni del mio bimbo per trombosi placentare, nelle analisi hanno detto che le analisi del cmv ERANO iGg 18 u/ml (negativo 14); IgM positivo e IgG avidità 26% (possibile infezione primaria nei 4 mesi precedenti), vorrei sapere se cè correlazione tra il citomegalovirus e la trombosi. e a marzo 2014, ho ripetuto le analisi con il seguente risultato: IgG >459 Ul/ml (positivo >10) eIgM positivo. Per una eventuale nuova gravidanza almeno su questo posso stare tranquilla? Grazie

Gentile signora,
gli eventi abortivi scatenati da un’infezione possono associarsi ad aspetti trombotici della placenta. Avendo acquisito un’immunità anticorpale, può affrontare con ragionevole serenità una prossima gestazione. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo