Cisti endometriosica: la fertilità è a rischio? - GravidanzaOnLine

“La presenza di una ciste endometriosica può portare all’infertilità?”

Serena

chiede:

Buongiorno. Ho 23 anni e ho scoperto da poco di avere una cisti endometriosica di 2 cm. Leggendo su internet le conseguenze di tale tumore benigno, ho letto che più si avanza d’età, più è difficoltoso avere i figli. Ho avuto conferma dal mio ginecologo che mi ha comunque prescritto la Visanne per cercare di far rimpicciolire la ciste.

Altro punto dolente è l’utero retroverso. Sono preoccupata sia del fatto di non riuscire ad avere figli che dell’eventualità di non riuscire a portare a termine una gravidanza. Cerco possibili delucidazioni. Ringrazio anticipatamente.

Dott. Sandro Zucca

Dott. Sandro Zucca

risponde:

Buongiorno Serena, l’endometriosi è sangue mestruale che si origina o si raccoglie attorno all’utero, sulle ovaie, sulle tube, e quindi può ridurre la funzionalità di questi organi. Però, come più volte ricordato, parlare di problemi ad avere una gravidanza quando non ci si è neppure provato, e magari neppure ci si propone di farlo a breve termine, è concettualmente sbagliato.

Mi permetta una precisazione: la cisti endometriosica non è affatto un tumore ma, semmai, un’ematoma, come quello che si forma sotto un’unghia quando ci si schiaccia un dito.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie