Anonimo

chiede:

Salve, sono una ragazza di 23 anni, mi chiamo Laura, sono alla mia
prima gravidanza, perciò sono molto paurosa e preoccupata…
sono stata dal ginecologo venerdì scorso e dopo una visita mi dice che
essendo l’ultima mestruazione il 13 agosto dovrei essere di 7 settimane e
invece il feto risulta di 5 settimane, perché c’è il sacco vitellino e non
c’è
battito… devo aspettare 10 gg per fare ecografia e saperne di più,
potrei
avere concepito in ritardo o potrebbe esserci un aborto?
Inoltre, da circa una settimana soffro di febbricola che mi sopraggiunge di
solito nel primo pomeriggio e mi accompagna fino a sera… devo
preoccuparmi? Cosa potrebbe essere???

Cara Laura,
se la camera al momento dell’esame era regolare, è probabile che la
gravidanza sia iniziata in ritardo. Anche se spesso l’unica cosa da fare è
aspettare che compaia il battito, da un esame ecografico attento
(soprattutto con eco transvaginale) si può entro certi limiti predire
l’evoluzione della gravidanza stessa. Le consiglio anche di eseguire ogni
due giorni la BhCG plasmatica.
Per la febbricola è veramente impossibile fornire anche solo un orientamento
in base ai dati che mi fornisce. Le cause sono tantissime e scoprirne la
causa richiede una accurata anamnesi e vari esami, anche se a volte si
tratta di fenomeni transitori non patologici.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo