Causa aborto 17 settimana | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, ho appena compiuto 40 anni e un mese fa ho perso a 17 settimane il bambino. Tutto andava bene finché da un paio di giorni sentivo movimenti alla pancia, la sera precedente scarica di diarrea (non liquida), leggero sanguinamento, contrazioni. Vado in ospedale, flebo di spasmex ma poche ore dopo partorisco il feto di 5 mesi che non sopravvive. Ho fatto esami e risulta mutazione tromboflebia in omozigosi. Dal tampone risulta escherichia coli e miceti. Avevo fatto tn che aveva dato bassissimo rischio e per scrupolo anche il safe test che aveva escluso trisomie. Sono anche rh negativa e i test di coombs erano negativi. Ho fatto anche isteroscopia che ha rilevato utero leggermente a sella (da non correggere) e ruotato di 30 gradi. Tutto il resto ok. Nel 2006 intervento di conizazzione loop, ma la gine facendo colposcopia ha detto che non si nota. Collo dell’utero più lungo della norma, durante istero hanno escluso incontinenza cervicale. Sto facendo zitromax e ovuli e tra dieci giorni di nuovo tampone. A cosa attribuirebbe l’aborto? Come procederebbe nella prossima gravidanza? La ringrazio molto e le invio cordiali saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, le cause di un aborto possono essere veramente tante, alcune identificabili, altre no.
Nel caso effettui esami generali ed ormonali, protocollo immunitario e reumatologico, fattori genici della coagulazione.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo