Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho 39 anni, due precedenti gravidanze, sostenute senza problemi. A maggio ho avuto un aborto interno spontaneo a tre mesi di gravidanza. Avendo deciso di riprovare… ho avuto le ultime mestruazioni il 19 agosto, il 16 settembre ho fatto il test delle urine e risultavo incinta. Ieri 31/09 mi sono recata a fare una ecografia per avere certezza che la gravidanza procedesse bene. La ginecologa ha visto solo la camera gestazionale, per ora vuota. Ha parlato forse di un “uovo cieco”. Ma ha detto di ripetere l’eco tra 10 giorni, perchè potrebbe ancora apparire l’embrione. Ho avuto rapporti il 3/09, il 7/09 ed il 14-15/09. Si tratta certamente di un’anomalia o devo aspettare con fiducia che compaia l’embrione? Sono distrutta. Grazie. Distinti saluti

Gentile Laura, in questi casi è corretto fare un controllo ecografico dopo una settimana per verificare se la gravidanza procede regolarmente o se si è interrotta. Può eseguire, se vuole, anche il dosaggio ematico delle Beta HCG. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo