Gravidanza: lo voglio davvero questo bambino? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Ho sempre amato i bambini, ho 30 anni e sono sposata da 2. Amo mio marito e ho sempre desiderato un bambino, ma ora che sono incinta ho l’ansia e ho paura di non volere questo bambino! Perché mi succede?

Cara mamma, la maternità è una delle tappe più significative nella vita di una donna. Come tale, è comprensibile che possa suscitare emozioni e sentimenti contrastanti tra loro. Dalla sua breve descrizione posso ipotizzare che più che un non volere il bambino, il suo sia più un timore per una cosa che ancora non conosce (il suo bambino e l’essere/diventare genitore).

Noi donne ci facciamo trasportare da un turbine di sensazioni e infiniti dubbi durante la gravidanza: “Sarò una brava madre? Lo amerò più di qualsiasi altra cosa? Sarò all’altezza della situazione?”. Le sue incertezze riguardano moltissime future mamme, la creazione di una nuova famiglia è una grossa responsabilità e per i 9 mesi di gestazione è la donna che porta la maggior parte del “peso”. Non si spaventi per questi pensieri, sono comprensibili e vedrà che passeranno nel momento in cui vedrà il suo piccolo/la sua piccola.

Ultima cosa… anche gli ormoni influiscono sull’umore e potrebbero incidere significativamente sui suoi pensieri. Se dovesse sentirsi oppressa da questi dubbi eccessivamente le consiglio di rivolgersi ad un collega per affrontare insieme il più serenamente questo periodo che deve essere magico, soprattutto per lei.
Le faccio un grosso in bocca al lupo.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 4 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Psicologo

Categorie