Aborto e cattiva fecondazione: cosa significa? - GravidanzaOnLine

“Cosa significa che il mio aborto è stato causato da una cattiva fecondazione?”

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, al secondo mese di gravidanza ho avuto un aborto spontaneo; era la mia prima gravidanza. In ospedale, al ritiro dell’esame istologico, mi hanno detto che è stato a causato da una cattiva fecondazione! Cosa significa? Si potrebbe ripetere per una seconda gravidanza?

Dott. Sandro Zucca

Dott. Sandro Zucca

risponde:

Gentile signora, l’esame istologico non è in grado di dire proprio nulla circa le cause dell’aborto.
Ritengo, quindi, che le abbiano fatto un discorso generale, ovvero che la maggior parte delle gravidanze che si interrompono all’inizio sono dovute a un difetto dell’ovulo o dello spermatozoo, oppure a una loro difettosa unione. In ogni caso, il consiglio migliore dopo un singolo aborto è di riprovarci subito, iniziando sin da ora a integrare la propria alimentazione con un extra di acido folico per la prevenzione dei difetti della colonna vertebrale.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie