"A che settimana si sente il battito del feto?"

Anonimo

chiede:

Salve dottore, dopo 10 giorni di ritardo ho fatto il test di gravidanza acquistato in farmacia, che è risultato positivo. Anche gli esami di laboratorio confermano la positività e la gravidanza. A un mese dal mancato arrivo del ciclo, ho fatto la visita dalla mia ginecologa che, dopo aver detto che sono di 6 settimane, mi ha comunicato l’assenza del battito cardiaco e di un possibile aborto interno. Mi ha detto quindi di recarmi in ospedale. Sono stata presa dallo sconforto. A che settimana si sente il battito del feto? Forse è troppo presto? La ringrazio.

Buongiorno signora, mi spiace molto per quanto le succede, in quanto mi pare di capire che desiderasse particolarmente questa gravidanza. In genere dalla sesta settimana compiuta di amenorrea il battito cardiaco dell’embrione è rilevabile con un apparecchio ecografico di fascia media e con la sonda endovaginale. Peraltro un aborto spontaneo avviene, nel primo trimestre, con una frequenza del 15-18% di tutte le gravidanze. Non è affatto quindi un evento raro e, nella maggior parte dei casi si tratta di embrioni anomali. Il fatto di aver avuto un aborto spontaneo non comporta un rischio aumentato di aborto nelle gravidanze successive.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 4.5/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie