24 settimane di gravidanza e movimenti fetali - GravidanzaOnline

24+5 di gravidanza: seno morbido e pochi movimenti del feto (utero bicorne)

Anonimo

chiede:

Buonasera dottore, sono incinta di 24+5 settimane e sono alla prima gravidanza. Premetto che sto vivendo con ansia questa gravidanza dato che ho un utero bicorne e in molti mi hanno detto che questa è una gravidanza a rischio. Ora, quello che vorrei chiederle è questo. È possibile che a questa settimana senta molto poco muoversi il mio bambino? Anzi, direi che non lo sento proprio quasi mai. Ho la placenta anteriore, ma comunque un minimo dovrei sentirlo? Ossia, è normale sentirlo pochissimo e solo quando sono sdraiata a letto? Devo dirle che due settimane fa, nel corso della visita ginecologica, procedeva tutto bene. Ma ora la prossima visita è tra più di 15 giorni e sono molto preoccupata, mi sembra così lontana! Inoltre ho notato che il mio seno non è duro come prima, che sintomo è? La domanda che mi assilla e che vorrei sottoporle è anche questa: è possibile incorrere in un aborto spontaneo a questa settimana senza alcun sintomo? Non ho perdite, né dolori, ma siccome sto assumendo ovuli di progesterone a causa dell’utero bicorne, non vorrei che se si fosse verificato un aborto, non me ne rendessi conto a causa del progesterone. Mi scuso se le posso sembrare sciocca e ignorante, ma ho molta preoccupazione, causata anche dal fatto che mi sembra che la mia pancia sia molto piccola e che il bambino non cresca come dovrebbe o, peggio, che abbia proprio smesso di crescere! Inoltre, a quante settimane potrebbe sopravvivere senza problemi fuori dall’utero se dovessi incorrere in un parto prematuro sempre causato dal mio utero bicorne? Spero che possa rispondere a tutte le mie domande, la ringrazio infinitamente.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Arianna, le sue paure sono molto tipiche: che il bimbo non cresca abbastanza, che possa non star bene, che la gravidanza possa essersi interrotta, che possa avere un parto prematuro. Sono dubbi che hanno tutte le gravide e direi che i controlli che facciamo servono proprio per individuare queste evenienze. Pericolo di aborto o di interruzione della gravidanza c’è sempre e non solo nel caso di utero bicorne, ma per fortuna accade raramente. Quindi cerchi di rilassarsi. Se proprio il dubbio le rode non c’è alcun problema a recarsi dal suo ginecologo o in ospedale ed esporre la sua paura. Vedrà che almeno un controllo del battito cardiaco fetale non le sarà negato. Ma dopo la prego di non farlo tutti i giorni, ma di sforzarsi di pensare positivo. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo