Pacifico, significato e origine del nome

Scopriamo significato e origine del nome Pacifico, che festeggia l'onomastico il 24 settembre.

Il nome Pacifico non è che un proseguimento del tardo nome latino Pacificus, che, come è piuttosto facile intuire, significa letteralmente “pacifico”, “mansueto”, “che fa la pace”, oppure “amante della pace”. Ma secondo altre versioni potrebbe derivare direttamente dalla parola latina pax, pacis, che ha comunque il medesimo significato.

Per questi motivi può quindi essere considerato affine, per significato, a una varietà di nomi quali Salomone, Sulamita, Mansueto, Mirna e Ireneo. Il suo momento di massima circolazione è stato senza dubbio il Medioevo; attualmente non è, in realtà, un nome molto diffuso nel nostro Paese, anche se secondo le statistiche sono in totale 3106 le persone che portano questo nome. La sua diffusione, in Italia, si concentra soprattutto al Nord ma ancor più al Centro della penisola, in particolar modo nelle Marche e nel Lazio.

L’onomastico di Pacifico viene festeggiato generalmente il 24 settembre, per onorare la memoria di san Pacifico da San Severino, confessore francescano. Si ritrova la medesima versione anche in lingua spagnola, mentre un’altra variante è il polacco Pacyfik. Più rare le varianti inglesi, francesi o tedesche del nome, che quindi può essere considerato una peculiarità tutta italiana, o quasi. Esiste anche la versione femminile, che naturalmente è Pacifica.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie

  • Bambino (1-6 anni)