Sei giunta alla

21ª settimana

Il bebè pesa circa 370 grammi ma ha ancora spazio per muoversi nel liquido amniotico. Al termine di questo trimestre potrebbe cominciare a posizionarsi con la testa rivolta verso il basso nell’utero, anche se il 3-4% circa non ruota e rimane in posizione podalica.

immagine settimana 21
featured image trend

La mamma

MammaProbabilmente tutti ti staranno profetizzando il sesso del tuo bebè, ognuno con metodi differenti. Qualcuno osserverà il modo in cui cammini, qualcun altro ti consiglierà di consultare la tabella cinese, altri guarderanno la forma della pancia, altri addirittura ti chiederanno casa mangiavi prima del concepimento, o faranno uno strano calcolo sul numero di R presenti nei vostri nomi e date di nascita!! Ovviamente tutto ciò non ha nessuna rilevanza dal punto di vista scientifico. Intanto, avete già deciso se voler conoscere o meno il sesso del vostro bambino? Ci sono molte cose da considerare prima di cercare di scoprirlo, e comunque il vostro bebè potrebbe decidere di non collaborare quando sarete sul lettino dell’ecografista, per esempio, girandovi le spalle e nascondendovi le sue “preziosità”!!

Il bebè

21a_settimanaIl tuo bebè ha ancora spazio per muoversi nel liquido amniotico. Verso la fine di questo trimestre inizierà a posizionarsi nell’utero, solitamente con la testa rivolta verso il basso (anche se alcuni bebè non si gireranno fino alla fine dell’ultimo trimestre di gravidanza). Circa il 3-4% dei feti rimane in posizione podalica. Il tuo bebè pesa ora circa 370 grammi.

Gemelli

GemelliHai mal di schiena? Fare attenzione alla postura e prestare attenzione a come sollevi le cose potrebbe aiutati molto, ma ci sono anche dei sostegni per la schiena creati appositamente per aiutarti a portare il carico. Se puoi, va qualche volta in piscina, così facendo darai sollievo alla colonna vertebrale, grazie all’assenza di gravità in acqua.

Il papà

PapàIl secondo trimestre è il più semplice per la gravidanza, nel senso che è meglio tollerato dalla gravida. Ha superato in gran parte tutte le paure iniziali e vede ancora lontano il parto. In altre parole, ora riesce a rilassarsi un po’, salvo alcune ostinate che cercano ad ogni costo di crearsi problemi e preoccupazioni nuove ogni giorno. Cerca di favorire questo processo di rilassamento e approfittane per progettare e preparare insieme a lei tante cose. I fastidi del primo trimestre sono (almeno si spera) solo un ricordo, e la pesantezza del terzo trimestre ancora deve arrivare. Ora è il momento giusto per fare qualcosa di speciale insieme, come ad esempio fare una vacanza o semplicemente un weekend fuori. Se non riuscite ad andar via, fate in modo di trascorrere più tempo insieme.

IMPORTANTE: Ricorda che queste informazioni sono a carattere generale. Ogni gravidanza è diversa da un’altra, quindi per qualsiasi domanda, contatta il tuo medico curante.

condivisioni & piace a mamme