Sei giunta alla

18ª settimana

Il tuo corpo continua a crescere e potresti riscontrare difficoltà nel trovare la posizione giusta per dormire. Il bebè pesa ben 200 grammi, i polpastrelli sono già distinti e le impronte digitali si stanno formando. La struttura ossea si arricchisce sempre più di calcio, guadagnando solidità.

immagine settimana 18
featured image trend

La mamma

MammaDormire può risultare sempre più difficile, dato che il tuo corpo continua a crescere. Prova ad appoggiarti a dei cuscini per trovare una posizione più comoda. Non temere che sia pericoloso mettersi a pancia sotto o in altre posizioni che possono sembrarti strane. Quando non potrai farlo più ti verrà  naturale cambiare posizione.
Ricordati di urinare sempre prima di stenderti. Se non hai ancora iniziato, comincia a pensare al nome da dare al tuo bambino/a! Individuane uno o più attraverso la tua storia familiare, leggendo libri, guardando le varie combinazioni per bimbe e bimbi. Assicurati che il nome non stoni col cognome. E se ti fa piacere considerare i nomi dei nonni fallo pure, ma per il piacere e la gioia di tutti, non solo per un senso del dovere nei loro confronti. Il nome è il primo grande regalo che fai al tuo bimbo che lo porterà per tutta la vita: cominciare con una costrizione non è bello. Il nonno con un brutto nome dovrebbe comprendere se vuole veramente bene a te e al papà.

Il bebè

18a_settimanaIl tuo bebè sta crescendo rapidamente, tanto da misurare 20 cm di lunghezza. Lui/lei pesa ora circa 200 grammi. Le ossa stanno continuando ad accumulare calcio. I polpastrelli delle dita delle mani e dei piedi sono formati e si stanno sviluppando anche le impronte digitali.

Gemelli

Gemelli
Se stai avendo problemi con emorroidi o vene varicose, ricordati di bere tanta acqua e tenere i piedi leggermente rialzati quando possibile. Più bimbi sono, più aumenta la pressione sulle vene nella metà inferiore del corpo.

Il papà

PapàÈ normale per i futuri papà sentirsi molto protettivi nei confronti delle mamme. Spesso la mamma avrà bisogno di una forte spalla su cui piangere e tirar fuori tutte quelle strane emozioni che si provano durante la gravidanza. È meglio che un papà resti ad ascoltare, non dando troppa importanza alle sue frustrazioni. Papà, rilassati! Nove volte su dieci la mamma ha solo bisogno di sfogarsi e non si aspetta davvero nulla da te in merito alle sue lamentele. Tutto ciò potrebbe sembrarti difficile, ma basta davvero solo ASCOLTARE! Dalle la tua massima attenzione. Questo è il regalo migliore che potrai farle…
IMPORTANTE: Ricorda che queste informazioni sono a carattere generale. Ogni gravidanza è diversa da un’altra, quindi per qualsiasi domanda, contatta il tuo medico curante.

condivisioni & piace a mamme