Ashley Graham, la gravidanza e i segni sul corpo - GravidanzaOnLine

Il corpo che cambia durante una gravidanza lo si guarda con curiosità, ma anche timore. Molte donne raccontano la sensazione di estraneità che provano osservandone i cambiamenti, che si accompagna spesso alla difficoltà di accettare quegli stessi cambiamenti, durante la gravidanza e dopo il parto.

La modella curvy Ashley Graham ha annunciato nelle scorse settimane di essere incinta del suo primo figlio, e subito dopo ha pubblicato su Instagram uno scatto molto diverso da quelli a cui siamo abituati: mostra infatti il profilo della pancia e del fianco, segnato dalle smagliature della gravidanza. “È lo stesso, ma un po’ diverso”, scrive Ashley.

Visualizza questo post su Instagram

same same but a little different

Un post condiviso da A S H L E Y G R A H A M (@ashleygraham) in data:

Già da tempo impegnata nel valorizzare la bellezza dei corpi “lontani” dai soliti canoni della moda, e più vicini alla realtà, Ashley manda un messaggio alle future mamme: i cambiamenti del corpo quando si aspetta un figlio ci sono, e anziché negarli o vergognarsene andrebbero guardati con orgoglio, per il grande lavoro che il corpo della donna fa durante una gravidanza e dopo la nascita del bambino.

"Il mio corpo dopo il parto per qualcuno era ripugnante. Ho risposto così"

E sono stati molti i commenti alla foto della modella, da parte delle donne ma anche degli uomini:

Mia mamma ha partorito 10 figli. Ricordo quando da bambino vedevo i segni sulla sua pancia. Mi spiegava che cosa fossero, e mi dispiaceva per lei. Mia moglie adesso è al terzo trimestre di gravidanza. Posso vedere come mio figlio non ancora nato sta cambiando il suo aspetto fisico. Mandiamo amore a tutte le donne là fuori, e a quello che passate per noi. Ogni uomo può guidare per una strada dritta, ci vuole un esperto per affrontare le curve!

Una ragazza scrive: “Amo questa foto. Mi aiuti ad amare il corpo che ho oggi, dopo le mie tre gravidanze”.

Un’altra donna commenta: “Eccomi! Ho perso e ripreso 45 kg nella mia vita, ho partorito 5 figli (gli ultimi erano gemelli). Il mio corpo è la mappa del mio viaggio, e le cicatrici mi hanno reso una madre! Ringrazio ognuna di loro, e le donne come te che dicono le cose come stanno”. Per ricordare che la bellezza non ha una sola forma, e passa anche dall’accettazione di sé.

Categorie