Come stanno a 6 mesi i bambini nati da madri con Covid durante la gravidanza

Una ricerca scientifica ha esaminato lo stato di salute a 6 mesi dalla nascita dei bambini nati da madri positive al Covid durante la gravidanza. "Nessuna esposizione prenatale nel lungo periodo"

Secondo i risultati ottenuti da un nuovo studio, sviluppato dall’Ann & Robert H. Lurie Children’s Hospital di Chicago e della Northwestern Medicine, i bambini nati da madri affette da Covid durante la gravidanza a 6 mesi dal parto non risultano essere influenzati dall’esposizione prenatale.

La ricerca scientifica, pubblicata sul Journal of Perinatal Medicine, riporta dunque gli esiti sui neonati esaminati nel più lungo follow-up sviluppato fino ad oggi sugli effetti dell’esposizione prenatale al virus.

Come stanno a 6 mesi i bambini nati da madri con Covid durante la gravidanza

Il team di ricercatori provenienti dall’Ann & Robert H. Lurie Children’s Hospital of Chicago, ha esaminato 33 donne affette da Covid durante la gestazione e i loro bambini. Del campione analizzato:

  • il 55% delle donne è risultata positiva al Covid entro 10 giorni dal parto;
  • nessuno dei bambini nello studio è risultato positivo al Covid;
  • il 10% dei bambini (3) sono neonati prematuri;
  • il 15% dei bambini (5) hanno richiesto cure intensive neonatali per condizioni non associate al Covid.

Lo studio ha seguito i bambini nati tra aprile e luglio del 2020, ovvero prima che fossero disponibili i vaccini Covid e prima dell’emergere delle diverse varianti. L’autrice senior, la Dott.ssa Malika Shah, neonatologo presso il Lurie Children’s e direttrice medico del Prentice Women’s Hospital Newborn Nursery, ha affermato:

Poiché la pandemia persiste ed emergono varianti, è fondamentale guardare ai risultati a lungo termine. Inoltre, i nostri risultati dovrebbero essere rassicuranti per le donne in gravidanza con Covid-19 preoccupate per come il virus potrebbe influenzare il bambino.

Donne vaccinate in gravidanza: i neonati hanno gli anticorpi Covid 19

Dai risultati scientifici, i bimbi nati da mamme positive al Covid non sono esposti al virus nel lungo periodo

La Dott.ssa Malika Shah, ha dichiarato come al follow-up di 6 mesi si siano osservati modelli di crescita normali nello sviluppo del neonato.

Questa è un’ottima notizia durante la pandemia che è stata particolarmente dura per le popolazioni che affrontano disuguaglianze di salute e l’impatto sproporzionato del Covid.

La ricerca sviluppata dal Lurie Children’s Hospital di Chicago è condotta attraverso lo Stanley Manne Children’s Research Institute il quale ha come obiettivo il miglioramento della salute dei bambini nonché particolare attenzione all’evoluzione della medicina pediatrica e sulla garanzia di un futuro più sano attraverso la ricerca costante della conoscenza.

Articolo originale pubblicato il 16 dicembre 2021

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie

  • Neonato (0-1 anno)