Gli imprevisti del travaglio e come prepararsi - GravidanzaOnLine

Si avvicina il momento “x”, sale la tensione e la ricerca spasmodica di conferme: “Non fa tanto male, vero?” “Andrà tutto bene?”

Nessuno però può predire come sarà il travaglio e il parto: alcuni durano pochissimo, altri sono molto lunghi. Alcuni sono molto dolorosi, altri decisamente meno. Alcune donne hanno ricordi molto positivi del loro parto, altre invece hanno la sensazione che niente sia andato come si aspettavano.

Raramente, ad esempio, nei racconti dei parti si sente raccontare di esperienze come l’avere fatto la cacca in sala parto: eppure succede di frequente, per gli sforzi a cui è sottoposto il corpo della donna. E non c’è niente di cui vergognarsi.

Nella gallery qui sotto abbiamo raccolto allora alcune delle cose più comuni che possono succedere durante il travaglio, il parto e l’immediato post-parto e di cui si parla ancora poco.

Le 9 cose (che non ti aspetti) che possono succedere durante il parto
Foto 1 di 10
Ingrandisci

Tra le cose che succedono durante il parto molte riguardano da vicino il corpo della donna: la vagina si può lacerare (già), e per evitarlo il medico può consigliare un’episiotomia.

Poiché si tratta di una pratica sconsigliata se non in casi eccezionali prima di praticarla la donna deve dare il proprio consenso: troppo spesso invece l’incisione viene praticata senza chiedere il consenso della donna. Per proteggersi da eventuali pratiche non gradite è molto utile stendere un piano del parto, da sottoporre al personale medico dell’ospedale.

Le 4 cose che i papà dovrebbero sapere per prepararsi agli imprevisti del parto

Anche il primo incontro con il bambino può essere molto meno “poetico” di quanto si immagini: i neonati appena usciti dalla pancia della mamma sono molto lontani dall’immagine che si ha di loro.

Altre sorprese dolceamare arrivano nel post-parto: si parla poco di quello che succede al corpo dopo la nascita del bambino, eppure è un momento altrettanto importante nella vita della neomamma.

Chiara

chiede:

Categorie

  • Parto