Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, sono una ragazza di 20 anni, sono alla
31 settimana di gravidanza,vorrei farle una domanda, ho fatto una ecografia il 12/maggio, con cui risulta il ventricolomegalia monolaterale sinistro di 13 mm, mentre quello destro è nella norma, ora io vorrei sapere, cosa comporta questa cosa, quali sono le gravità per il bimbo, gli altri valori sono BPD 74,4; HC262,0; CA 272,0; FL 61,5; HL 53,7… la mia ginecologa mi ha anche detto che però non ci sono modificazioni della circonferenza cranica,cioè che è nella norma,ora vorrei sapere per cortesia se mi devo preoccupare, e se questo fatto del ventricolo monolaterale di 13 mm aumentato rispetto all’ecografia fatta il 27/aprile il cui risultava 9,9 mm è una cosa molto grave. La prego, aspetto una sua risposta gentilmente, grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, non è possibile fornire una risposta senza esaminare attentamente il feto.
Il quadro che le è stato segnalato può rappresentare tutto e niente. È imperativo in questi casi uno studio fetale completo di livello avanzato, comprensivo di eco 4D per poter fornire un orientamento.
Se vuole può anche consultare sul mio blog l’articolo relativo ai ventricoli cerebrali. Di solito però le ventricolomegalie transitorie borderline, sono bilaterali. Ad ogni modo senza un esame di secondo livello fetale si possono fare solo ipotesi generiche.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo