Anonimo

chiede:

Gentilissimo Dottore, volevo capire se ciò che mi è capitato è
nella
norma!
Circa una settimana prima di questo ciclo mestruale (iniziato il
25/04/06)
ho cominciato ad accusare variazioni nel tono del mio umore. Fin qui
tutto
normale, sono i disturbi del pre mestruale. Il problema sta nel fatto
che
col passare dei giorni ho provato un’ansia crescente che mi impediva
di
svolgere qualsiasi cosa, anche la più basilare tipo fare la spesa,
cucinare,
portare a spasso la mia bimba.
Premetto sto attraversando un periodo stressante, sono rientrata al
lavoro
dopo 21 mesi a casa (maternità) a pieno ritmo e lavorando su turni
anche
notturni (lavoro in ospedale), ma una cosa così mi ha lasciata
costernata.
Sono stata costretta a far uso di un ansiolitico (Rizen 5 mg 2 cp al
giorno)
prescritto dal mio medico di base per sopportare questo disagio.
Oggi, con l’arrivo del ciclo mestruale, i sintomi sono via via scemati
e mi
sento un’altra persona, come prima, serena e con voglia di fare. È possibile che gli ormoni possano dare una sintomatologia così
assurda?
Ieri ho anche eseguito alcuni esami del sangue tra cui funzionalità
tiroidea, prolattina (ho ancora perdita di liquido dal seno e ho
smesso di
allattare ad agosto 05), emocromo, funzionalità renale, enzimi
epatici,
elettroliti: tutto nella norma! Mi sembra di non capirci più nulla e pensare che non ho mai sofferto
di
sindrome premestruale!
Grazie per la cortese risposta.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora Elena, quel che l’è successo può dipendere
indubbiamente dal ciclo ormonale. Sono fenomeni ben conosciuti ma di
cui non si può dare un ben definito significato. Avrà certamente letto
anche lei che certi comportamenti umani possono essere influenzati da
queste condizioni ed essere studiati anche dai criminologi. Ma questo
non è, fortunatamente, il suo caso!! Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo