Anonimo

chiede:

Mi chiamo Valentina. Da un po’ di tempo non riesco ad avere rapporti
sessuali col mio ragazzo perché sento tanto dolore.
Sono stata dalla mia ginecologa e mi ha dato una cura per la candida e mi
ha detto che ha causa delle varie infezioni prolungate non ho più
lubrificazione e che questo poteva essere un motivo per cui sentivo
dolore.
Ho seguito i suoi consigli e fatto la cura ma il dolore continua ed è
diventato davvero insopportabile al punto che non riesco più ad avere
rapporti.
Dalle ecografie la ginecologa si è accorta che il mio utero è retroverso e
su internet ho letto che può essere causa di forti dolori durante il ciclo
e nei rapporti sessuali. Prendo regolarmente una pillola a basso dosaggio
ormonale (minesse), e i dolori mestruali sono scomparsi ma l’altro problema
è sempre presente e non sembra migliorare.
C’è un modo per non sentire più questo disturbo?
Un’altra cosa, io soffro di colite e ultimamente pure quella mi dà molto
fastidio… potrebbero essere due problemi correlati?
In attesa di una vostra risposta, vi ringrazio per l’attenzione
dedicatami.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Valentina
la sua dispareunia, ovvero il suo dolore vulvare durante i rapporti, suggerirebbe di effettuare intanto una vulvocolposcopia, anche allo scopo di escludere o accertare una vestibolite vulvare.
Resto a sua disposizione…

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo