Tube danneggiate: le probabilità di rimanere incinta in maniera naturale sono scarse? - GravidanzaOnLine

Tube danneggiate: le probabilità di rimanere incinta in maniera naturale sono scarse?

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, vorrei sottoporle la mia situazione. Dopo quasi un anno di rapporti liberi non verificandosi una gravidanza sono stata operata in Laparoscopia, perchè nelle varie visite mi erano state diagnosticate delle cisti. In laparoscopia, oltre ad essermi state asportate le cisti, mi è stato trovato anche un polipo che mi è stato asportato. Purtroppo nello stesso intervento mi è stata fatta una cromosalpingografia, dalla quale si è evinto che una tuba è stata danneggiata da focolai di endometriosi, opportunamente asportati, l’altra tuba se pure non danneggiata, ha mostrato un passaggio di liquido di contrasto lento. Secondo lei le probabilità di rimanere incinta in maniera naturale sono scarse? Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

É difficile stimare le possibilità di concepimento in questa sede, perché è influenzata da molteplici variabili (come la sua età e la qualità del liquido seminale) e non solo dalle condizioni delle salpingi. In linea generale, le consiglio di cercare la gravidanza per 3-6 mesi, se non dovesse concepire sarebbe ragionevole rivolgersi ad un centro di riproduzione assistita. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo