Transaminasi alte in gravidanza: cosa mangiare - GravidanzaOnLine

“Sono incinta e ho le transaminasi alte: cosa dovrei mangiare per abbassarle?”

Anonimo

chiede:

Buonasera, sono incinta e le scrivo perché ho appena fatto le analisi e le transaminasi sono risultate un po’ alte: c’è qualcosa che posso fare per abbassarle? È vero che la dieta influisce sui valori? Cosa dovrei mangiare?

Gentile signora, l’aumento delle transaminasi in gravidanza può avere significati e importanza diversa in base al valore raggiunto dalle stesse e dall’epoca di insorgenza. All’inizio della gravidanza un modesto aumento può essere conseguenza di vomito protratto con conseguente malnutrizione (iperemesi gravidica). In qualunque epoca della gravidanza la causa può essere un’epatite virale di tipo alimentare o infettiva. Soprattutto nel terzo trimestre la causa può essere ricercata in una colestasi gravidica o in una Sindrome HELLP, patologie queste che possono comportare seri rischi per il feto e spesso inducono ad un parto prematuro con feti piccoli per l’epoca di gravidanza. Ovviamente la terapia dipende dalla causa. Una dieta che non affatichi il fegato, quindi senza fritture, carni grasse, insaccati, salse, peperoni, funghi, ecc. può essere di aiuto anche se non risolutiva.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie