Anonimo

chiede:

Mi chiamo Roberta, sono alla 29 settimana completa di questa mia seconda gravidanza. La ginecologa, avendo in questo ultimo mese le gambe
(dal ginocchio in giù) gonfie, mi ha detto di controllare una volta alla settimana il valore dell’albumina nelle urine con l’Albustixe poi peso e pressione. Volevo sapere cosa comportare per il feto rilevare tracce di albumina
nelle urine? C’è qualche pericolo?
Grazie per la Vostra cortese risposta.

Gentile Roberta,
una delle patologie più temute della gravidanza è la gestosi, nei suoi vari
gradi fino all’eclampsia. Ruolo primario dell’ostetricia moderna, e forse di
tutti i tempi, è la prevenzione di questa complicazione, prima che si
manifesti. E poiché essa è caratterizzata da edemi, ipertensione e
proteinuria, questo è il motivo dei controlli che le sono stati chiesti. La
comparsa di proteinuria potrebbe spiegare gli edemi e in questo caso sarebbe
un campanello di allarme. Se riconosciuta in tempo e tenuta sotto controllo
ad uno stadio appena iniziale la prognosi per il feto è buona. Cordiali
saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo