Test di Coombs positivo in gravidanza gemellare! - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Mia moglie ha avuto 2 aborti nel 1999 e due anni fa nostro figlio alla nascita è morto. Ora è incinta di 2 gemelli. Lei è rh negativa ed io positivo. Il nostro ginecologo non ci ha detto che dovevamo fare il test di Coombs ogni mese.
Ad agosto era negativo, ora è positivo con valori 1/2. Domenica 9 gennaio inizierà la trentesima settimana. I bimbi sono cresciuti bene e fino ad adesso si muovono molto. Quali altri esami si possono fare e soprattutto quando si possono fare nascere senza troppi problemi?
Grazie

L’attuale titolo del test di Coombs indiretto è basso e per il momento non desta pensiero. Tuttavia occorre un attento monitoraggio di questo parametro. Non mi dice qual è stata la causa della precedente mortalità perinatale. Se era dovuta a isoimmunizzazione, per il problema dell’Rh, l’attenzione a questo aspetto deve essere massima. Se vi erano altre cause occorre sapere se sono state fatte indagini e quali i risultati. Senza tutto ciò non è possibile darle risposte precise. Anticipare il parto espone ad altri problemi e va fatto se i rischi sono superati dai benefici. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo