"Con una terapia di soppressione ormonale posso rimanere comunque incinta?"

Anna

chiede:

Salve, ad agosto 2020 sono stata operata per un tumore al seno, a fine settembre ho iniziato la terapia ormonale con Exemestane (1 pastiglia al giorno) e Decapeptyl (1 iniezione ogni 28 giorni). L’oncologo, quando mi ha prescritto la cura, mi ha avvertito del fatto che questa terapia non è anticoncezionale, e che quindi devo utilizzare altri metodi contraccettivi per evitare una gravidanza (ho 47 anni). È vero? Perché non comprendo come possa una donna con ormoni soppressi restare incinta. Grazie.

Dott. Giulio Lanzi

risponde:

Gentile Anna, che la terapia prescritta non sia strettamente anticoncezionale è vero, come è vero che a 47 anni e con soppressione ormonale le probabilità di concepimento sono trascurabili.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie