Sono stata sottoposta a isteroscopia operativa e laparoscopia - GravidanzaOnLine

Sono stata sottoposta a isteroscopia operativa e laparoscopia

Anonimo

chiede:

Gentile dottore,
ho 41 anni sono stata sottoposta a isteroscopia operativa (mioma
sottomucoso
8 mm) e laparoscopia (per ciste dermoide e mioma sottosieroso 7mm).
Questo intervento è stato scelto dal mio gine per via di un probabile
accesso ad una fivet (media teratospermia e lieve azoostenospermia di
mio
marito).
Dopo l’intervento durato 170 minuti e dove pare abbiano faticato parecchio
nell’asportazione del mioma sottomucoso (situato a partenza della parete
laterale destra e del fondo uterino) il mio dottore in visita mi ha
chiesto
(con aria molto grave e preoccupata) quanto a 41 anni volessi avere questo
figlio… e a riflettere su questa cosa…
Avrò modo di parlare a fondo con questo dottore in occasione della visita
di
controllo ma vorrei comunque porvi una domanda (perché questi pensieri mi
stanno causando tantissima ansia).
So già che per 6 mesi dovrò astenermi dal cercare un figlio… ma….. Esistono delle possibilità che tecnicamente, dopo interventi di questo
tipo
io non possa assolutamente tentare/sperare di avere un figlio se non
naturalmente anche con un aiuto?
Potrebbe essere accaduto qualcosa che in fase operatoria abbia peggiorato
la
situazione? (in ogni caso le mie tube sono risultate funzionanti).
Mi scuso se mi sono dilungata ma volevo che la mia descrizione fosse il
più
chiara possibile… e vi ringrazio anticipatamente per la vs cortesia e
attenzione.

Cara signora, è difficile rispondere alle sue domande non conoscendo bene il
caso, né il tipo di intervento. Tuttavia lei può tranquillamente provare ad
avere un bimbo spontaneamente ed anche un po’ prima dei 6 mesi, senza correre
alcun rischio particolare.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo