Sindrome del follicolo luteinizzato - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore,
ho 36 anni e una storia ginecologica non facile: 2 miomectomie nel 2005
(ematoma sottofasciale dopo la prima), polipectomia nel 2008 (2 polipi
endometriali) e ad agosto di quest’anno ricovero ospedaliero per scoppio
del corpo luteo. Da un anno sto facendo il cammino della pma (2 anni e tre
mesi di ricerca), 4 iui, tra poco (spero) fivet.
Ho la tuba sx chiusa, ovaio policistico e ho scoperto a seguito dei vari
monitoraggi che ho fatto da un anno a questa parte che in un anno per ben
4 volte il follicolo invece che scoppiare è diventato corpo luteo (dunque
presumo ciclo anovulatorio). Vorrei sapere se 4 volte in un anno è patologico o “fisiologico “, e
quanto questa sindrome LUF (se questa esiste) può influire sulla ricerca
del figlio.
Mio marito è a posto.
La ringrazio infinitamente se può rispondermi

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora,
come ha ben espresso nell’inciso fra parentesi, l’esistenza della LUF è
molto
difficile da dimostrare, tanto più se ripetuta, come ipotizzato nel suo
caso;
lo sviluppo di follicoli “inadeguati” conduce in ogni caso a produzione di
ovuli che difficilmente possono dar origine a gravidanze che a loro volta
possono proseguire in maniera fisiologica. Il consiglio è di perseguire la
FIVET con la massima determinazione. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo