Scollamento amniocoriale, non serve il riposo? - GravidanzaOnLine

Daniela

chiede:

Buonasera,
alla 11esima settimana improvvisamente ho avuto perdite ematiche e mi hanno riscontrato uno scollamento amniocoriale postero-fundico, riposo assoluto e Lentogest im.
Dopo 10 giorni ho eseguito il controllo dal mio ginecologo e ha detto che il tutto è di circa 33 mm è in fase di organizzazione e il feto sta bene.
Oggi A 13+5 continuo a stare ancora a riposo e proseguo con ovuli di progesterone e magnesio
Il mio dottore mi ha detto di stare tranquilla, che posso camminare ma devo evitare sforzi.
Mi conferma che è così? Perché sono talmente terrorizzata che ho paura anche a fare una passeggiata fuori casa 🙁
Grazie

Gentile Daniela,
in linea di massima è opinione medica relativamente recente che il riposo assoluto in caso di minaccia di aborto, tranne casi particolari, non ha molto valore. Valgono invece le regole del non stancarsi e di riposarsi appena si può.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo