Anonimo

chiede:

Il mio bimbo di 5 anni, Andrea, è ultimamente soggetto ad
epistassi,
in particolare nelle ultime due settimane si sono verificati 3 episodi,
il
primo dopo uno starnuto con abbondante gocciolamento di sangue da una
narice, il secondo dopo un colpo preso al naso (preciso di modesta
entità)
con uscita di sangue dalla stessa narice della volta precedente, ed il
terzo
all’asilo senza motivazione alcuna (a detta della maestra). Negli ultimi
due
episodi ho messo un pochino di cotone emostatico. Vorrei sapere se un
fenomeno di questo tipo è normale, se devo fare qualche accertamento o
se
esiste qualche trattamento preventivo da fare. Grazie,

Cara mamma, il sanguinamento dal naso (epistassi) è un fenomeno abbastanza frequente
nei bambini dai 4 ai 7-8 anni. Dipende quasi sempre da una dilatazione
(varici) della mucosa del setto nasale facilmente evidenziabile dal
pediatra. Nei casi di una certa importanza è consigliabile una visita
dall’Otorino che per valutare l’opportunità di una “cauterizzazione” che
purtroppo va effettuata in anestesia.
Senta il parere del suo pediatra in quanto in rari casi l’epistassi in
età pediatrica potrebbe dipendere da difetti della coagulazione o altre
patologie che, anche se improbabili, non possono essere escluse se non
valutando il bambino.
Un caro saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra