Rischio di gravidanza al primo giorno di mestruazioni - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno,
sono una ragazza di 35 anni. Ho un
ciclo abbastanza regolare da sempre
28/30 gg. Il mese scorso il
primo giorno delle mestruazioni, ho provato ad
usare il cerotto
anticoncezionale, ma l’ho tenuto solo per 24 ore, in
quanto, come
era successo con la pillola tradizionale, provata il mese
precedente, ho avvertito dei disturbi (probabilmente su base ansiosa)
come
vertigine, dolori mestruali più forti e flusso abbondante, che
hanno
indotto il ginecologo a farmi interrompere l’uso del
contraccettivo
ormonale.
Questo mese ho avuto le mestruazioni
regolarmente al 29° giorno di ciclo e
il primo giorno delle
mestruazioni ho avuto un rapporto con il mio
fidanzato utilizzando
solo il coito interrotto (metodo che in effetti non
è sicuro).
Si
leggono molte notizie, a volte vere e a volte no in merito alla
possibilità di restare incinta il primo giorno delle mestruazioni.
Vorrei quindi sapere se ci sono realmente delle probabilità di
concepire
il 1° giorno del ciclo mestruale, a distanza di circa 10
ore dalla
comparsa del flusso.
Sono molto in ansia e desidererei
avere una risposta se possibile.
Grazie per lo spazio che mi avete
concesso. Cordiali saluti.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Chiara, in questi casi non si può che parlare di probabilità:
mentre a metà ciclo le probabilità di gravidanza sono altissime,
all’inizio ed alla fine sono minime, ma non assenti. La conclusione è
che le probabilità sono basse, la possibilità è esistente. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo