Rimango incinta nonostante l'età e poi lo perdo!!! | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, avevo scritto due mesi fa quando ero appena
rimasta incinta per sapere le probabilità che potevano esserci di portare a
termine questa gravidanza alla mia età (44 anni) e dopo tre aborti alle spalle sempre all’inizio, ma nessuno mi ha mai risposto. Meglio, esattamente dopo due giorni che sapevo di essere incinta, cioè dopo solo una settimana di ritardo l’ho perduto nuovamente, infatti dopo una perdita marrone, senza
dolore sono seguite le “mestruazioni” (l’h-beta era di solo 25 cioè bassissima). È mai possibile? Rimango incinta nonostante l’età e poi in
un modo o nell’altro lo perdo!!! Dagli esami miei e di mio marito è tutto perfetto e con gli altri due
bimbi che ho, non ho avuto nessun problema! Posso ancora sperarci secondo Voi?
Lo desidererei tanto. Grazie

Gentile Elisa,
mi dispiace che non abbia ricevuto risposta ai suoi precedenti quesiti,
anche se sarebbe stato difficile risponderle in maniera affidabile. Come può
una probabilità, per quanto precisamente calcolata e riferita ad un campione
valido, dare tranquillità al singolo soggetto? Nel suo caso occorre valutare
quali sono tutti gli esami che lei riferisce nella norma. E anche se tutti
fossero davvero normali, resta il dato incontrovertibile che con l’età la
fertilità sia maschile sia femminile tende a calare, per un fenomeno
perfettamente naturale. Questo è evidente non solo nell’anatomia e nella
funzione degli organi genitali, ma soprattutto nella qualità dei gameti che
vengono prodotti, cioè lo spermatozoo e l’ovocellula. La possibilità che
fino a poco tempo fa consentiva di ricorrere ad indagini genetiche
preimpianto, in caso di ricorso a fecondazione in vitro, non è più
consentita dalla recente legge ben nota sulla fecondazione assistita.
Quindi, pur non ritenendo impossibile un evento più fortunato, la sua storia
di abortività ripetuta non è un buon segno. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo