Referto autopsia di feto 28 sett. | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve. Ho perso la bambina al 28 sett. di gestazione. Dopo tanto tempo ho ricevuto la risposta dell%u2019autopsia. Vorrei un consulto riguardo questo referto.
Autopsia di feto.
Diagnosi:
Feto di sesso femminile nato morto,delle seguenti dimensioni: bregma-podice cm 23;
podice-calcaneare cm 13;piede cm 5;circonferenza cranica cm 23.Segmento di cordone ombelicale iperspiralizzato della lunghezza di cm 20.All%u2019esame esterno non si osservano malformazioni.
All%u2019apertura delle cavità toracica e addominale gli organi appaiano normoposizionati.
Cuore nella norma per forma e volume, prelevato in toto per lo studio morfologico delle connessioni atrio-ventricolari e ventricolo-arteriose.
Prova docimasica polmonare positiva per l%u2019affondamento.
Diffusa congestione di tutti gli organi.
Encefalo colliquato.
La causa della morte va verosimilmente fatta risalire a momenti materno-placentari.
Si eseguono prelievi su fegato, milza, timo, stomaco,intestino, reni, surreni,encefalo e cordone ombelicale.
Cuore e polmoni prelevati in toto per studio morfologico dopo fissazione.
Autopsia prelievi organi.
Diagnosi:
Anectasia polmonare con congestione vascolare.
Frammenti di timo, fegato, milza, reni, surreni, stomaco ed intestino con congestione vascolare.
Congestione dei vasi subaracnoidei.
L%u2019esame morfologico del cuore dopo fissazione ha evidenziato una connessione ventricolo-arteriosa discordante con arteria polmonare che origina dal ventricolo sinistro ed aorta anteposta originante dal ventricolo destro;coesiste pervietà interatriale e pervietà alta del setto interventricolare (connessione ventricolo-arteriosa discordante con trasposizione complessa dei grossi vasi).
Urogenitale %u2013 Esame completo della placenta, funicolo e membrane.
Diagnosi:
Tessuto placentare come da gravidanza al III trimestre caratterizzato da inserzione velamentosa del cordone con circostanti emorragie e tessuto necrotico; focolai di necrosi dei villi e di emorragia intervillosa.
Cordone ombelicale con congestione vascolare e focale edema della gelatina di Wharton.
Grazie in anticipo!

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, il feto era portatore di una cardiopatia (trasposizione dei grossi vasi appunto), che raramente causa morte in utero quando reperto isolato.
Dalla autopsia viene ipotizzata come causa di morte un problema di circolo, che potrebbe essere causato, a mio parere, da preesistente stato ipercoagulativo materno.
Esegua quindi la valutazione dei fattori genici della coagulazione, ed un protocollo, sempre ematochimico, autoimmunitario ed reumatologico.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo