Può succedere che si sbagli la datazione del bambino? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Ho avuto una serie di problemi, oggi per le misure del
bambino mi dicono i medici che sono di 28 settimane e che ultima
mestruazione 11 nov, ok… Ma io non ho avuto rapporti in quel mese
e mi trovo ad affrontare una brutta situazione con il mio
compagno… Mi rifiuto di fare amniocentesi per il test di
paternità… aspetterà e lo vedrà, cmq la mia domanda è: quanto margine di errore può esserci stabilendo dalle misure del bimbo il suo concepimento? Nel mio caso sono 20 giorni (ultimo
rapporto 21 ottobre mi datano la nascita l’11 agosto com’è possibile)
di differenza… vi chiedo delucidazioni così da poter parlare con
il mio ragazzo e spiegarli bene e dargli delle sicurezze… grazie
mille

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, la stadiazione corretta della gravidanza andrebbe eseguita
ecograficamente nelle prime settimane di gestazione, gravata da un
errore quasi trascurabile.
Con il passare delle settimane la precisione di stadiazione diminuisce
per una serie di fattori…
Ad ogni modo, l’ovulazione spesso non avviene a metà del ciclo e non è
infrequente che la gravidanza possa fisiologicamente iniziare prima o
dopo rispetto a quanto atteso.
Controlli quindi la eventuale corrispondenza o discrepanza fra epoca
anamnestica ed ecografica consultando i referti delle prime eco.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo